Trasferte della salute e pazienti “scippati”: in Fvg saldo positivo di 6 milioni